SOCIETA

Ottimizza i contenuti del sito per i Social

Ottimizzare le pagine del tuo sito per renderle condivisibili sui Social è un'ottima mossa per attrarre nuovi visitatori, esistono numerosi metodi e possibilità, continuate a leggere per scoprirli!

  • step 01 Linkabilità

    Prepara le pagine del tuo sito affinchè siano facilmente fruibili dai social media

    è buona norma ottimizzare il sito per ottenere una maggiore interazione con tutti i principali social media, aumentandone la linkabilità dei contenuti o anche aggiungendo un blog a tema. Consigliamo inoltre di creare elementi come white paper, ebook o collegamenti a documenti di altro formato già esistenti su internet. Dal momento che i visitatori devono essere invogliati a collegarsi ai contenuti del sito (prodotti, notizie ecc.), bisogna rendere estremamente facili tutte le operazioni di tagging e bookmarking. Tutto questo è possibile inserendo i pulsanti di condivisione connessi a siti bookmarking (siti di eventi social, canali social ..ecc). Ricordati di aggiungere sempre le opzioni di codifica e i feed RSS. Un plug-in che effettua operazioni di questo tipo è AddThis; l’applicazione è compatibile con qualsiasi sito web, con le piattaforme di blogging più popolari (Blogger, Wordpress, TypePad, Tumblr), social network (es. Facebook ), i più diffusi sistemi di gestione dei contenuti (Joomla! e Drupal), newsletter via e-mail, Microsoft Office Live e RSS Feed. Aggiungi i pulsanti di condivisione alla fine di ogni articolo o news, invece di condividere l'intera newsletter o l’intero blog, con il rischio di essere troppo generici e dispersivi; lo scopo è quello di raggiungere il tuo pubblico, considerandolo una “nicchia” di cui devi capirne i gusti, la mentalità, le tendenze del momento. Conoscere ogni nicchia è il modo più corretto per creare contenuti e idee marketing interessanti per quella specifica fascia di potenziali clienti. Inventa dunque contenuti, realizza idee creative che possano facilmente avere appeal sul tuo pubblico, in modo da creare interazioni e legare idealmente persone reali al brand.

  • step 02 Collegamenti ai social media

    Collega il tuo sito e/o blog ai principali canali social media

    Sul tuo sito permetti sempre la condivisione di video presenti su YouTube o Vimeo, in questo modo sarà più facile per i visitatori socializzare tra loro taggando video e postando commenti, aumentando così le visite alle pagine e aumentandone la visibilità allo stesso tempo. Includi immagini e condividi slide presenti su internet, creando i tuoi profili su siti specializzati come ad esempio Flickr per le immagini e SlideShare, SlideBoom, etc. per le slide. Spesso una immagine o un video creano più reazioni di molte parole.

  • step 03 Il social network

    Aggiungi funzionalità di social networking al tuo sito o blog

    Tutti i social network mettono a disposizione i propri “widget” che si possono utilizzare sul tuo sito per connettere gli utenti direttamente a Facebook, Twitter ecc. e interagire con essi immediatamente, chattando online, comprando regali virtuali, giocando, rispondendo a quiz, partecipando a indagini e sondaggi, condividendo foto, video, ascoltando musica o anche creando una community, l’importante è che il TUTTO sia fatto senza aver bisogno di lasciare il tuo sito. Possiamo identificare 4 tipi di widget differenti:

    • Widget per la creazione di una community: il widget di Google+ ad esempio aggiunto sul tuo blog consente di creare velocemente una community a tema, vederne i membri e raggiungerli, se necessario.
    • Widget di sottoscrizione: scegli o crea un widget adatto (riconoscibile e gradevole da vedere) che permetta ai tuoi visitatori di abbonarsi facilmente e velocemente ai tuoi feed RSS.
    • Widget dei social network: i widget dei social network incoraggiano i visitatori a connettersi con te tramite Twitter, Facebook, BlogCatalog e altri siti chiave per bookmarking o social networking.
    • Widget di condivisione dei contenuti: il widget di AddThis, ad esempio, inserito alla fine di ogni articolo ti consentirà di condividerne i contenuti con i tuoi amici sul tuo network in modo veloce.
  • step 04 Contenuti interessanti

    Crea contenuti che le persone hanno piacere di condividere con altri

    La creazione di contenuti che invoglino le persone alla loro condivisione sui vari social networks è una tecnica che si può anche apprendere, è sufficiente iniziare con qualcosa di interessante, unico o divertente come potrebbe essere un sondaggio, altro tipo di indagine/ricerca su un argomento che sta a cuore alla tua nicchia di potenziali utenti; possono essere utilizzabili a questo scopo anche storie divertenti o dal grande impatto emotivo o anche elementi presi da cartoni animati, fumetti, film, videogiochi ecc. Quando hai realizzato un contenuto interessante, pubblicalo sul tuo sito e promuovilo attraverso servizi di microblogging, social network, il tuo stesso blog, ecc. …insomma, spargi la voce sul Web più che puoi!. Non dimentichiamo che c’è sempre la possibilità di usare Twitter, Facebook, LinkedIn, Digg, Sphinn, StumbleUpon, YouTube, Flickr, Yahoo! Answers e altri canali di distribuzione social con dei filtri basati sul target demografico, in modo da raggiungere i tuoi utenti prima di tutti gli altri.

  • step 05 Citazioni sui social

    scopri quali sono i contenuti più popolari tra il pubblico social

    Le pagine che ottengono il maggior numero di “social engagement” (mi piace, condivisioni, commenti) sono ovviamente le pagine a cui il tuo pubblico è interessato. Analizza dunque quale tipo di contenuto (informazioni di tipo grafico, post sul blog, video, immagini, istruzioni, ecc.) e quali argomenti attraggono maggiormente i lettori su Facebook, Google+ e Twitter. Usa lo strumento “Social citation” per scoprire cosa piace al tuo pubblico sui social e prendi in considerazione la possibilità di creare un numero maggiore di contenuti di quello stesso tipo per attrarre nuovi lettori e far creare la tua community.